Guarda il mercato: Le monete di Binance Smart Chain (BSC) esplodono mentre BNB raggiunge i 270 dollari

Binance Coin (BNB) ha segnato un nuovo massimo storico sopra i 270 dollari mentre le monete Binance Smart Chain (BSC) esplodono in valore.

Dopo l’ultimo massimo storico sopra i 52.600 dollari, BTC si è leggermente calmato e si è fermato sotto i 52.000 dollari. Al contrario, alcune altcoins sono esplose in valore, compreso un altro nuovo record per Binance Coin, e hanno ridotto il dominio del Bitcoin Profit sul mercato a meno del 60,5%.

Monete di scambio sul tetto

La maggior parte delle monete alternative a grande capitalizzazione sono rimaste calme come il bitcoin nelle ultime 24 ore. Ethereum e Litecoin sono in aumento di circa il 2% a $1.920 e $230, rispettivamente. Contemporaneamente, Chainlink, Bitcoin Cash, Polkadot, Cardano e Ripple hanno dipinto perdite minori.

Tuttavia, Binance Coin è l’eccezione apparente con una massiccia impennata del 50% ancora una volta. Quindi, BNB ha segnato un altro ATH sopra i 270 dollari. La criptovaluta nativa del popolare scambio ha più che raddoppiato il suo valore da mercoledì, quando è stata scambiata a 125 dollari. Così, BNB ha superato Tether come la terza criptovaluta più grande per market cap.

È interessante notare che BNB non è l’unica moneta di scambio che ha avuto un’impennata ultimamente. OKB di OKEx è salito del 50% in due giorni a 12 dollari, HT di Huobi è saltato del 60% a quasi 20 dollari, e FTX ha rotto sopra i 30 dollari dopo un aumento del 70% da lunedì.

Nelle ultime 24 ore, PancakeSwap ha aggiunto il maggior valore dell’80% a $18. Golem (70%), Venus (47%), Ravencoin (37%), Voyager Token (26%), ICON (22%), e Ren (20%) seguono.

In generale, le monete costruite in cima alla Smart Chain di Binance stanno registrando aumenti massicci negli ultimi due giorni, spinti dall’ondata di nuovi investitori che esplorano l’ecosistema.

Alla fine, anche il market cap totale ha raggiunto un nuovo record, toccando i 1.600 miliardi di dollari.

Bitcoin si ferma sotto i 52K dollari

La criptovaluta primaria ha anche goduto negli ultimi giorni, quando ha rotto sopra i 50.000 dollari per la prima volta ed è andato oltre al suo ultimo record a nord di 52.600 dollari ieri, come riportato.

Tuttavia, l’asset si è calmato ed è addirittura sceso a 50.500 dollari nelle ore successive. Tuttavia, i tori non hanno permesso ulteriori cali e hanno spinto il prezzo al suo livello attuale di circa 51.500 dollari.

Nonostante abbia recuperato parte del suo valore, le altcoins in aumento hanno ridotto il dominio di BTC ancora una volta. La metrica che confronta la capitalizzazione di mercato del bitcoin con tutte le altre criptovalute è scesa al 60,3% dopo essere salita sopra il 62% solo pochi giorni fa.